English EN French FR Italian IT

7La stagione 2014 è cominciata con la gara del Challenge Formule Storiche, sul circuito del Mugello.

Noi eravamo presenti con una Chevron B9, ex Tim Schenken, nella classe delle Formula 3 1000cc pre 1970. Motore nuovo e aggiornamento della vettura per Federico che, dopo un anno con la Lotus 22 Formula Junior, ha deciso di ritornare a usare questa splendida auto. La griglia era numerosa, in quanto alle già numerose auto partecipanti del Challenge Formule Storiche si è aggiunta la griglia della Formula 3 Historic, campionato europeo delle Formula 3 pre 1970.  Venerdì ci sono state le prime libere dove dopo i primi giri di riscaldamento Federico ha trovato subito il feeling giusto con la vettura abbassando subito i tempi rispetto all’ultima partecipazione su questo fantastico circuito. Nel pomeriggio ci sono state le qualifiche dove Federico, abbassando ulteriormente il suo record personale, si è classificato 11mo assoluto e secondo di classe.

Molto soddisfatti del risultato, il sabato lo si dedica alla preparazione dell’auto per la gara 1 del pomeriggio. Federico parte bene, guadagnando subito un paio di posizioni e iniziando a duellare per un paio di giri con altri piloti francesi. Purtroppo all’ultima curva, nel tentativo di sorpassare, Federico si gira e finisce sul prato. Riesce a tenere in moto la macchina ma le vibrazioni causate dalla via di fuga hanno fatto staccare una pipetta delle candele facendo andare a 3 cilindri il motore, quindi per precauzione Federico ha deciso di fermarsi prima di rientrare ai box. Peccato, perché sarebbe stato un risultato più che soddisfacente.

Una volta messo a punto la macchina per gara 2, Federico era pronto per la sua rivincita… e che rivincita! Partito bene, ha continuato la sua lotta con i vari piloti francesi portando la sua Chevron a un ottimo 7mo posto assoluto e primo posto di classe. Complimenti al nostro pilota per una gara fantastica e soprattutto di testa!

Ora ci prepariamo per il secondo appuntamento del campionato sul circuito Veneto di Adria

Stay tuned


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *